VOLANTINO DELLA SETTIMANA TORNA

802 ORA

11 ottobre 2017

AI DISERTORI DI TUTTE LE GUERRE

 

 

E così anche Genova, città di centrodestra, avrà una via o  una piazza intitolata a Fabrizio Quattrocchi, guardia privata al servizio degli USA, ucciso nel 2003 in Iraq dalle “Falangi verdi di Maometto”. Il merito di Quattrocchi non è stato quello di salvare vite umane, ma quello di gridare, di fronte a chi stava per assassinarlo “Ti faccio vedere come muore un italiano”.

Siamo del tutto contrari a questa intitolazione perché:

-         La guerra in Iraq è stata una delle peggiori infamie degli ultimi anni. Come ammesso dallo stesso primo ministro inglese Blair l’Iraq non possedeva affatto le “armi di distruzione di massa” che sono state prese a pretesto dalla “Coalizione dei volenterosi” (leggi USA e paesi satelliti)  per attaccare un paese terzo, in spregio a qualunque norma internazionale

-         Quattrocchi aveva scelto di partecipare a questa guerra, per di più dalla parte degli USA, principali responsabili dell’attacco e delle menzogne che lo giustificarono.

-         Non era mosso da motivi ideali (sarebbe stato difficile trovarne, per una guerra così infame), ma percepiva un congruo compenso

-         Gli “italiani” di solito non  muoiono combattendo contro paesi che non ci hanno attaccato né aggredito. Ne muoiono invece un migliaio all’anno di lavoro, e un numero imprecisato di malasanità e di inquinamento.

Se ne avessimo il potere, intitoleremmo una via o una piazza

AI DISERTORI DI TUTTE LE GUERRE.

 Soldati che avrebbero potuto uccidere, ed hanno scelto di non farlo. Se ne contano migliaia tra i morti della prima guerra mondiale .Da antimilitaristi, contiamo tra di loro anche i soldati italiani che, traditi dal loro re e dai loro comandi, ingrossarono le fila della resistenza

 

A questo link è possiblie firmare per esprimere il proprio dissenso all’intitolazione di una piazza a Quattrocchi https://www.change.org/p/sindaco-di-genova-marco-bucci-il-comune-di-genova-intitoli-una-via-ai-morti-sul-lavoro?recruiter=41398956&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=share_petition&utm_content=nafta_copylink_message_1%3Acontrol